Qual è l'accordo? Approfondimenti in accordi di musica standard

[ad_1]

Qual è l'accordo? Approfondimenti in accordi di musica standard

L'obiettivo del sogno della maggior parte dei musicisti è ottenere un illustre contratto discografico da una major discografica. Ma ciò che la maggior parte non sa è che le offerte discografiche rientrano in una gamma di opzioni e spesso possono confondere l'artista neofita (e alcune leggende che dovrebbero saperlo meglio !!).

Per forgiare il business della musica, conoscere i tipi di accordi, alcuni termini legali e il gergo degli addetti ai lavori, sarà certamente una grande risorsa quando l'opportunità per questo contratto di registrazione è sul tavolo.

Alcune delle offerte dell'industria musicale includono:

> Master Buyout Deal Questo accordo è ideale per le etichette musicali. In breve, l'etichetta possiede il progetto finale completato, che è chiamato il Master e conserva la proprietà del copyright. La compagnia assume un musicista per un compenso concordato per fornire un contributo al lavoro musicale. L'accordo include opzioni di buyout come gli artisti pagati che eseguono e / o pubblicano i diritti oltre a dichiarare la proprietà del copyright della società anche sulla traccia. È probabile che la società offrirà all'artista una royalty sulle vendite.

> Esistono due tipi di offerte di buyout. La maggior parte delle volte l'artista che viene offerto questo tipo di contratto è firmato per l'etichetta e lavora esclusivamente con l'etichetta. Come in, Whitney Houston non possedeva "I Will Always Love You", Dolly Parton e SONY Music do, ma il defunto grande Nippy riceve una percentuale delle vendite della canzone. Inoltre, ha lavorato esclusivamente con la Columbia. Tuttavia, il buyout può anche essere un affare "Oneoff". Ad esempio, un cantautore potrebbe essere pagato per scrivere una canzone a tema per una compagnia di produzione. Lo scrittore è pagato per il suo servizio e il proprietario dello spettacolo possiede tutti i diritti sul lavoro musicale e può sfruttare liberamente la canzone. In un affare Oneoff, l'artista assunto non è esclusivo dell'etichetta.

> Master Licensing Deal Le compagnie televisive e cinematografiche usano spesso questo accordo. L'artista possiede una canzone e fornisce una serie di permessi a un'azienda per sfruttare un lavoro musicale a un prezzo concordato. Le autorizzazioni possono includere una tariffa per tariffa d'uso in base a quali mezzi è possibile utilizzare la canzone. Una volta scaduto il termine, l'artista conserva nuovamente tutti i diritti.

> Accordo per la distribuzione e la distribuzione Il proprietario di un'opera musicale con contratto con un distributore per fabbricare e / o distribuire tali lavori. Il distributore fornisce principalmente un magazzino per la merce, mentre alcuni distributori usano le loro connessioni con i rivenditori e il sito di ecommerce per commercializzare la merce. Questo è un accordo non esclusivo ed entrambe le parti sono normalmente libere di lavorare con terze parti.

> Joint Venture Deal: è probabilmente l'accordo più utilizzato per il prossimo artista. Un artista paga a un produttore una certa tariffa per battiti e tempo di studio oltre a tutti i costi eccezionali. Il produttore normalmente ha accesso a uno studio e possiede le tracce fino a quando il produttore non viene rimborsato per le tracce. L'obiettivo di questo accordo è ottenere un accordo di registrazione per l'artista e / o il produttore. Chi detiene il copyright e le percentuali del foglio divisorio sono impostate tra l'artista e il produttore. A seconda dei termini dell'accordo, l'artista può o meno essere esclusivo di quel produttore.

> Work for Hire Deal Un'entità sta componendo un'opera musicale e commissiona musicisti (e chiunque contribuisca realmente alla traccia, persino la persona a caso nello studio che ha cambiato UNA parola) per creare la composizione. Il committente della canzone in genere conserva i diritti d'autore e può dare a un artista una parte dei diritti di esecuzione o semplicemente mantenere tutti i diritti sulla canzone. Quelli assunti, dal chitarrista all'ingegnere, sono pagati per i loro servizi resi e non hanno alcuna proprietà nella canzone. Questo accordo è importante per il produttore di brani di una canzone perché è possibile che i contributori alla traccia possano rivendicare l'idea e la proprietà del disco. Inoltre, questo è un affare non esclusivo e i musicisti possono lavorare liberamente.

> 360 Deal: questo è il nuovo standard preferito della casa discografica. La società prende una percentuale di un record dell'artista, touring, merchandise e tutte le vendite totali dell'artista. In cambio di una porzione di queste vendite, l'etichetta promuoverà, commercializzerà e attraverserà il mercato del marchio di artisti su una scala più ampia rispetto a se l'artista lavorasse indipendentemente.

Ora che sei a conoscenza di questi diversi tipi di accordi, tieni presente il tipo di accordo che stai negoziando e firmando. Inoltre, non devi prendere la prima offerta offerta. Assicurati di negoziare i tuoi termini. Inoltre, sappi di cosa stai parlando e cosa vuoi ottenere dall'accordo. L'industria musicale predilige l'ignoranza di nuovi artisti, è un business, uno spietato, l'obiettivo delle etichette è quello di guadagnare dall'artista e dai suoi fan, quindi è nell'interesse dell'artista capire gli affari del business musicale.

#TipOfTheDay Quando nelle trattative contrattuali LEGGETE OGNI RIGA. Non fidarti di nessuno per farlo per te. NESSUNO!

[ad_2]

Similar Posts:

    None Found

(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author

You might be interested in